Implantologia

L’implantologia sostituisce i denti mancanti con denti artificiali, cioè protesi, avvitati su viti in titanio, chiamate impianti, posizionate in maniera traumatica e indolore nell’osso.

Si crea un’osteointegrazione tra questo e il metallo dato che il titanio è uno dei metalli più compatibili con l’osso umano.

Con l’uso di questi impianti si sostituiscono le vecchie dentiere, percepite come un oggetto fastidioso ed estraneo dai pazienti, con denti propri e fissi.